I contenitori in plastica o metallo, vanno sciacquati velocemente con un po’ d’acqua per evitare che residui di cibo o altri materiali possono creare problemi igienici. Non occorre un lavaggio accurato. Ricordiamo, a tale proposito, che le bottiglie in plastica (ad esempio quelle dell’acqua) vanno schiacciate per ridurne il volume

Il principale guadagno che ci viene dal fare la Raccolta Differenziata è quello in termini ambientale, poichè separare i rifiuti significa non destinarli alla discarica, producendo meno inquinamento, e riutilizzare i materiali diminuendo l’utilizzo di materia prima. Con la Raccolta Differenziata, saranno contenuti gli aumenti dei costi del servizio, che dipendono fortemente dal costo del conferimento dei rifiuti indifferenziati in discarica (costo destinato inesorabilmente a crescere in misura esponenziale)

In tutti i Comuni dell’ATO CT5 la plastica viene raccolta insieme alle lattine di alluminio e alle latte di acciaio, perchè l’impianto della Società ha un meccanismo automatico di selezione che attraverso l’impiego di due macchine, il deferrizzatore (che funziona attraverso una calamita) e preleva i materiali ferrosi, ed un estrusore di alluminio che è in grado di estrarre i materiali in alluminio (lattine, contenitori per alimenti, tubetti per conserve, ecc.) separa facilmente i rifiuti differenziati di questi tre materiali

Non possono essere riciclati con il vetro ma, vanno conferiti nel cassonetto/contenitore dell’indifferenziato

Se le bottiglie sono di plastica il tappo deve essere lasciato così rimane schiacciata; se le bottiglie sono di vetro il tappo di metallo va conferito con “plastica e metalli”

I contenitori di farmaci scaduti sono, in tutti i comuni dell’ATO CT5, posizionati davanti alle farmacie; i contenitori delle pile esauste sono posizionati nei pressi di tabacchi o rivenditori di materiali elettrici; Il contenitore degli indumenti usati si trova nelle principali piazze nei pressi delle chiese o nei centri di raccolta

I tovaglioli utilizzati a tavola o in cucina, sporchi o contaminati da alimenti, sono compostabili e devono essere conferiti tra i rifiuti organici o nei Centri di Raccolta

Possono essere riciclati e devono essere conferiti nei contenitori/sacche gialle della Raccolta Differenziata di plastica e metalli

Se la cassetta è di legno può essere riciclata con i rifiuti organici poichè il legno viene conferito all’impianto di compostaggio per essere trasformato insieme ai rifiuti organici in compost. Se la cassetta è di plastica va inserita nei contenitori/sacche gialle della Raccolta Differenziata di plastica e metalli

Se parte del cartone rimane pulito, come la parte superiore, si può strappare e riciclare con la carta, la parte sporca può essere conferita con i rifiuti organici

La carta e il cartone che vengono prodotti a casa possono essere riciclati e conferiti nei contenitori/sacchi di colore azzurro della Raccolta Differenziata di carta e cartone

Tutti gli oggetti di plastica devono essere conferiti all’interno dei cassonetti/sacchi di colore giallo della Raccolta Differenziata di plastica e metalli. Nello stesso contenitore possono essere inseriti tutti i rifiuti in metallo

Il contenitore, Tetra Pak, del latte, del succo di frutta, della panna o della passata di pomodoro può essere recuperato e avviato al riciclo. Deve essere conferito insieme a carta e cartone

Per non vanificare l’impegno di molti cittadini. Il materiale contaminato da altre frazioni merceologiche deve essere avviato in discarica invece che al recupero

I rifiuti organici devono essere raccolti all’interno di un sacchetto, preferibilmente biodegradabile e compostabile. Se il rifiuto viene raccolto nel sacchetto di plastica, all’impianto di stabilizzazione dell’umido, un vaglio meccanico scarterà il materiale estraneo, prevalentemente la plastica dei sacchetti nei quali era contenuto l’umido

A partire dal 1° maggio 2012 è possibile differenziare l’umido con Plastica e Metalli, anche piatti e bicchieri monouso in plastica. Questo tipo di rifiuto può essere conferito nei contenitori/sacchi gialli della raccolta di plastica e metalli dopo essere stato ripulito da residui di cibo o bevande