Raccolta differenziata dei rifiuti Enti locali con una marcia in più

Raccolta differenziata al palo in diversi comuni della provincia di Catania, dove la percentuale della differenziata, indicata dalla Regione Sicilia – il 65% come indice per avere un servizio di raccolta rifiuti ottimale – è ben lontana dall’essere raggiunta in tempi brevi… Solo 7 Comuni della provincia di Catania su 58 superano questa percentuale, dieci…

Contromisure -Dall ` Ufficio pronte diffide per i Comuni inadempienti

Prosegue a tutto campo il monitoraggio dell’Ufficio speciale per la raccolta differenziata – istituito in seno alla Presidenza della Regione – nei confronti di quei Comuni che, di fatto ancora inadempienti rispetto agli obblighi normativi in materia di raccolta differenziata, “manterrebbero una condotta lesiva tale da creare diseconomie e danno erariale”. Parla apertamente di “negligenze…

Bocciati 49 Comuni_S. Michele e S. Cono sono le isole felici

Il triangolo Giarre-Riposto-Mascalucia arriva a stento al 5% – Trend positivo nel Calatino e sul versante sud dell’Etna Solamente nove dei cinquantotto Comuni dell’Area metropolitana di Catania hanno superato nello scorso mese di dicembre il 50 per cento di raccolta differenziata. Sono invece una decina quelli che non raggiungono nemmeno il 20 per cento, di…

Rifiuti, Regione gestirà appalti per i nuovi impianti

Il presidente Rosario Crocetta punta ad accelerare le procedure per la realizzazione delle strutture che dovranno gestire i rifiuti riciclabili, nell’attesa che le Srr inizino a funzionare così come dovrebbero. Per il docente di Sociologia dell’Ambiente, Aurelio Angelini, però un eccesso di emergenzialismo rischia di sconfinare negli abusi Un braccio di ferro durato un’intera estate.…

Rifiuti, la Regione si sveglia troppo tardi

Le due nuove ordinanze, presentate ieri da Rosario Crocetta in conferenza stampa a palazzo d’Orleans assieme all’assessore regionale all’Energia Vania Crontrafatto e al dirigente Maurizio Pirillo, provano a fare ordine nel disordine assoluto del sistema rifiuti dell’Isola. Le priorità sono quelle ben note da anni: riforma del settore, impiantistica all’anno zero, raccolta differenziata.

Crocetta accentra i poteri sui rifiuti. E al Pd dice: “Alcuni ostacolano governo, no alle marchette”

Il governo Crocetta ‘esautora’ le Srr. Con la firma di due ordinanze, il presidente della Regione ha attivato i poteri sostitutivi, affidando al dipartimento rifiuti, guidato dal dirigente generale Maurizio Pirillo, il compito di predisporre le gare d’appalto per gli impianti di trattamento dei rifiuti e al contempo proroga fino al 15 febbraio gli attuali…