“Non ci sarà alcuna perdita di posti di lavoro fra il personale amministrativo delle Srr. Attraverso forme di concorso tuteleremo il personale e valorizzeremo le competenze maturate”.

Lo ha assicurato l’assessore regionale all’Energia e ai rifiuti Alberto Pierobon alla sua prima uscita pubblica a distanza di mesi dal suo insediamento. L’occasione  stata data dall’incontro voluto dalla Fp Cgil sulla grande emergenza sicilia: i rifiuti.

Sulla questione sollevata in ordine alla mancanza di un piano dei rifiuti, Pierobon ha detto: “è mancata la volontà politica”. Netta è stata poi la sua posizione di contrarietà rispetto al progetto di dover trasferire i rifiuti all’estero, mentre ha manifestato la volontà di mantenere in vita le Srr che funzionano, il cui destino verrà poi deciso dalle autorità d’ambito.