“E’ evidente che in Sicilia c’è una peculiarità diciamo ormai superata in gran parte di Italia cioè la presenza di tantissime discariche private. Ovviamente qualcuno ha l’interesse che questo sistema che ormai viene messo in discussione in Europa e nel mondo resti sostanzialmente analogo”. Lo ha detto a Catania il presidente dell’Autorità nazionale anti corruzione Raffaele Cantone.

“Il sistema di conferimento in discarica – ha aggiunto – viene contestato da anni dall’Ue. Bisogna fare in modo che il piano regionale provi a superare quest’idea attraverso un’ampia raccolta differenziata ma anche prevedendo la finalizzazione in qualche luogo, che non sia solo la discarica, di quello che non può essere differenziato”.