Salvo il personale dell’Ato

Passo avanti, ma ancora nulla di definitivo, per la salvaguardia dell’occupazione dei lavoratori (50 fra operatori addetti agli impianti e amministrativi) dell’Ato rifiuti del Calatino, vale a dire il personale dell’Ato Kalat Ambiente che il prossimo 30 settembre chiuderà i battenti e cederà il passo a Kalat Ambiente Srr. Le notizie, per il momento buone…

Nasce Kalat SRR – salvi 50 posti

Una società di scopo, a capitale interamente pubblico e partecipata da tutti i Comuni, per gestire gli impianti della zona industriale per il trattamento dei rifiuti e salvare, così, l’occupazione di 50 fra operatori addetti agli impianti e amministrativi dell’Ato Kalat Ambiente, che il prossimo 30 settembre chiuderà i battenti e cederà il passo a…

Nel passaggio tra societa salvaguardare i posti di lavoro

«Il prossimo 30 settembre l’Ato Kalat Ambiente chiuderà i battenti e le sue funzioni transiteranno a Kalat Ambiente Srr. Ma bisogna evitare che, in questo passaggio di consegne vengano penalizzati i lavoratori. Occorre, cioè, salvaguardare l’occupazione dei 50 fra operatori addetti agli impianti e amministrativi. E bisogna farlo in fretta». Francesco D’Amico, segretario della Fp…

Kalat Ambiente Srr ha un nuovo cda il sindaco di Ramacca è il presidente

L’assemblea dei sindaci ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione di Kalat Ambiente Srr (Società regolamentazione rifiuti), la nuova società – la prima Srr in Sicilia – costituitasi dopo le ultime novità normative. Si tratta del soggetto che sostituisce la “vecchia” Kalat Ambiente (adesso in fase di liquidazione) per la gestione integrata dei rifiuti nei…

Sit-in dei lavoratori: «No ai licenziamenti»

La nuova Kalat Srr muove i primi passi. Ieri, al Palazzo Esa di Catania, alla presenza dell’assessore regionale all’Energia, Nicolò Marino, oltre ai sindaci del Calatino, è stato presentato il «Piano d’ambito Ato Catania, provincia sud». Questa la nuova denominazione, che sostituirà quella di Ato 5 Kalat ambiente. Il passo successivo, ai fini dell’avvio della…

I netturbini rinunciano a occupare il Comune

Solo a tarda sera lunedì e dopo l’intervento dei carabinieri è cessato il tentativo, da parte degli operatori ecologici, di occupare il salone di rappresentanza del Municipio. Rimane pertanto confermato lo sciopero del prossimo 16 gennaio. Sull’annosa vertenza interviene la segreteria provinciale e locale della Fp-Cisl. «I lavoratori dell’Aimeri – dicono: Angela Tasca (Cisl Caltagirone)…

Aimeri, mezzi rimasti senza carburante

Ieri un inatteso fuoriprogramma, con i mezzi di lavoro della Aimeri ambiente, la ditta che gestisce il servizio d’igiene ambientale a Caltagirone, che sono rimasti fermi senza carburante dinnanzi la stazione di servizio convenzionata. Una decina di automezzi, fra cui tre autocompattatori e otto gasoloni, non sono stati riforniti dal gestore, perché non vi era…