Addio subito agli Ato e presto alle Srr i rifiuti ai Liberi consorzi fra Comuni

I 27 Ato rifiuti, essendo tutti in liquidazione, non possono ricevere dalla Regione finanziamenti per realizzare i nuovi impianti di trattamento. In ogni caso, per stabilirne l’ulteriore proroga occorre una legge, che in questo clima l’Ars difficilmente potrebbe approvare. Infine, le Srr possono solo regolamentare i servizi e ricevere finanziamenti, ma non possono gestire impianti…

Srr, quasi tutte ferme a soli 19 giorni dal cambio gestione

Diciannove giorni, tanto resta per il cambio di gestione e il passaggio, nel mondo dei rifiuti, da Ato ad Srr. Un tempo risicatissimo che preoccupa gli addetti del settore visto che, ad oggi, la quasi totalità delle Srr (Società per la regolamentazione dei rifiuti) non è partita. Guardando al Catanese, se si esclude la Srr…

Tra circa dieci giorni il passaggio alle nuove società. Ieri riunione a Catania – Avvio della Srr, salvaguardia dei posti

Serviranno ancora una decina di giorni prima di sancire il definitivo avvio della nuova società Srr Kalat ambiente di Caltagirone. È quanto emerso ieri a Catania, nel corso dell’incontro svoltosi a Palazzo Esa, sede distaccata del governo regionale, al quale hanno preso parte i sindaci dell’ex Ato e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di Cgil,…

Nasce la nuova Srr Kalat domani l’incontro finale

La nuova Srr Kalat ambiente di Caltagirone si presenta ai «box di partenza» come prima e unica Ato che in Sicilia ha già ottenuto l’approvazione del Piano d’ambito, che prevederà un investimento di circa 20 milioni. Lo strumento normativo che, alla data del 30 settembre, sancirà il passaggio definitivo fra la cessazione delle attività delle…

La “nuova” Kalat Ambiente è già pronta

«Ho convocato il Consiglio di amministrazione per i primi di settembre per approvare lo statuto della nuova società di scopo che si occuperà degli impianti. Fissata pure una tabella di incontri con i sindacati per informarli delle iniziative intraprese e condividere con loro le scelte strategiche che stiamo compiendo e che sono destinate a produrre…

Salvo il personale dell’Ato

Passo avanti, ma ancora nulla di definitivo, per la salvaguardia dell’occupazione dei lavoratori (50 fra operatori addetti agli impianti e amministrativi) dell’Ato rifiuti del Calatino, vale a dire il personale dell’Ato Kalat Ambiente che il prossimo 30 settembre chiuderà i battenti e cederà il passo a Kalat Ambiente Srr. Le notizie, per il momento buone…

Nasce Kalat SRR – salvi 50 posti

Una società di scopo, a capitale interamente pubblico e partecipata da tutti i Comuni, per gestire gli impianti della zona industriale per il trattamento dei rifiuti e salvare, così, l’occupazione di 50 fra operatori addetti agli impianti e amministrativi dell’Ato Kalat Ambiente, che il prossimo 30 settembre chiuderà i battenti e cederà il passo a…