Ora può evitare il dissesto – Approvato il Piano di riequilibrio

Con 12 voti favorevoli, 5 contrari e un astenuto, il consiglio comunale ha approvato la modifica al piano di riequilibrio finanziario. Hanno espresso voto contrario i consiglieri La Magna, Ferro, Frazzetto, De Pasquale, Calandra mentre si è astenuto Rizzo. Compatta la maggioranza con Bellò, Guttuso, Vitale, Barresi, D’Amico, Centamore, Corbino, Renda, Cacciola, Zappulla, Coccia e…

Licenziamenti formali, ma non si fidano

Ieri mattina, in piazza Carafa, a Grammichele, presidio dei lavoratori addetti agli impianti per il trattamento dei rifiuti nella zona industriale di Caltagirone, proprio mentre al municipio era in corso di un incontro fra i sindaci. I lavoratori (in tutto 36) hanno manifestato, anche attraverso i rappresentanti Cgil (con il segretario territoriale di Caltagirone, Salvatore…

Kalat S.R.R. impiegati senza 4 stipendi

Gli 11 impiegati di Kalat Ambiente Srr, vale a dire la nuova società che si occupa della gestione del sistema dei rifiuti nel Calatino, sono senza stipendi da quattro mesi, vale a dire da quando – era il 1° ottobre – sono transitati nella Srr. Da allora hanno percepito solo mille euro quale acconto delle…

Raccolta rifiuti a Caltagirone – Avviato il “porta a porta” nel Villaggio Paradiso

E’ stato avviato ieri mattina, nel Villaggio Paradiso (circa 260 utenze), il sistema “porta a porta” di raccolta dei rifiuti, che ha fatto seguito alla campagna di informazione e sensibilizzazione sulle nuove modalità di raccolta, comprensiva della consegna dei kit per la differenziata (sacchetti di diversi colori), portata avanti, la settimana scorsa, da quattordici persone…

Cassonetti depredati dai ladri di ferro

Fase delicata per la raccolta rifiuti, in città come in provincia. CASSONETTI NEL MIRINO A Catania, nella centrale via Imbriani, qualcuno ha appiccato il fuoco a due contenitori, riducendoli in cenere. Intanto i ladri di ferro fanno man bassa di aste e pedaliere. SCIOPERO DI 24 ORE Hanno scioperato ieri per l’intera giornata i lavoratori…

Raccolta dei rifiuti netturbini “agitati”

A Grammichele, il servizio di raccolta rifiuti subisce una brusca frenata. I netturbini sono di nuovo in stato di agitazione, lo sciopero di ieri ha riaperto l’annosa questione inerente al pagamento degli stipendi. I dipendenti dell’Agesp (azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti a Grammichele) da mesi convivono con l’incertezza di ricevere il salario…