Acconti di 300 euro agli operatori ecologici

Una timidissima schiarita – ma per sindacati e lavoratori sa di beffa – si registra in merito alla vertenza degli operatori ecologici della Dusty, alle prese con i mancati pagamenti dei loro stipendi arretrati di aprile e maggio. Ai circa 70 lavoratori, che nei giorni scorsi scesero perfino in piazza a manifestare, è stato corrisposto…

Ieri le selezioni per Kalat Impianti

Si sono svolte oggi, presso gli impianti del ciclo integrato dei rifiuti nella zona industriale di Caltagirone, le prove teoriche e pratiche per selezionare e quindi assumere 12 dei 14 lavoratori che furono avviati dopo il 31 dicembre 2009, per i quali il piano di Kalat Impianti ha previsto l’assunzione attingendo al bacino unico dell’accordo…

Kalat Ambiente conferma le procedure di mobilità

Nei locali del Centro per l’impiego di Catania si è svolto un incontro congiunto per la procedura di mobilità secondo quanto previsto dagli articoli 4 e 24 della legge 223/1991 riguardante 38 lavoratori di Kalat ambiente. La procedura ha visto un primo passaggio di 22 lavoratori, uno parttime, alla Srr (si tratta di lavoratori garantiti…

Gli operatori ecologici della Dusty sul piede di guerra: domani sciopero

Gli operatori ecologici in forza alla Dusty, la ditta che gestisce il servizio d’igiene ambientale a Caltagirone e nelle frazioni, riprendono a navigare in acque agitate. Nuovo stato d’agitazione, dunque, da parte dei 71 lavoratori che, dopo non avere incassato il saldo della mensilità di marzo, peraltro legittimamente rivendicato, hanno annunciato che domani si asterranno…

M5S sulla gestione di Kalatambiente “Risparmi da una società di scopo”

Da Caltagirone gli esponenti del Movimento 5 Stelle, nell’ambito delle iniziative promosse sul fronte della politica di gestione dei rifiuti, hanno lanciato una proposta alla nuova società Kalatambiente Srr che – a loro dire – potrebbe ridurre sensibilmente i costi di gestione. I grillini chiedono che la gestione del servizio di raccolta e smaltimento, oltre…

Cancelli chiusi, stop ai rifiuti ingombranti

Da lunedi rimarranno chiusi i cancelli dei tre Centri comunali di raccolta (Ccr) presenti nel territorio calatino, dopo la cessazione definitiva delle attività di Kalat Ambiente. Gli utenti di Scordia, Militello e Grammichele non potranno conferire, sino a nuove disposizioni, i rifiuti urbani in particolare quelli ingombranti, da apparecchiature elettriche ed elettroniche per l’effetto causato…

I dipendenti della Kalat incrociano le braccia

Hanno incrociato le braccia e in assemblea nella sede della “Kalat” hanno ribadito il loro diritto di aver corrisposto gli stipendi, certezze per il loro futuro e dare attuazione al progetto che aveva fatto dell’Ato “Kalat Ambiente” calatina un modello da seguire per la gestione integrata dei rifiuti. Queste e altre le motivazioni ritenute gravi…