Studenti a scuola di riciclo Porte aperte a Kalat Impianti

Kalat Impianti srl e Kalat Ambiente SRR, società interamente pubbliche dei 15 comuni del Calatino, hanno aderito anche quest’anno all’appuntamento del 13 e 14 aprile 2016 di RicicloAperto promosso da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica. In questi giorni il Centro Integrato impianti, come da programma redatto da…

“Rifiuti, l’Urega acceleri le procedure”

Clima difficile, in molti centri del Calatino, dove sul tema rifiuti tornano a registrarsi le rivendicazioni degli operatori ecologici, che reclamano il pagamento di mensilità arretrate. Tutto ciò mentre è ancora in corso, davanti all’Urega di catania, la gara unica (indetta a luglio dell’anno scorso) per la gestione, da parte di kalat ambiente Srr, del…

Rifiuti, scongiurata l’emergenza in Sicilia orientale

L’accordo è stato raggiunto. E almeno una parte del problema, in attesa che Roma si pronunci sul commissariamento richiesto dalla Regione, è risolta. Il vertice in prefettura a Siracusa sulla situazione della discarica di Lentini, nella quale vengono conferiti i rifiuti di gran parte della Sicilia orientale, porta con sé un’intesa: dipartimento Rifiuti, Arpa, Provincia…

Compostaggio Domestico

Scadranno giovedì 31 marzo i termini per l’adesione, da parte dei cittadini interessati, alle opportunità – prima fra tutte una riduzione della tariffa sui rifiuti – connesse al compostaggio domestico può svolgere una rilevante azione per incrementare la fertilità dei terreni di orti e/o giardini, utilizzando sostanze che abitualmente accrescono

La differenza inguaia i Comuni

Il catasto dei rifiuti dell’Ispra che ha mappato tutti i Comuni dell’Italia, parla chiaro: tra i nove Comuni capoluogo soltanto Ragusa e Trapani superano la prima fascia e si fermano alla seconda, rispettivamente con 17,1% e 21,1%, mentre per tutti gli altri i numeri sono decisamente inferiori col record negativo di Siracusa (4,7%). Un bel…

Rifiuti e discariche abusive nuove precisazioni dal Ministero

Ancora precisazioni del ministero dell’Ambiente in merito alle quote di incenerimento stabilite dal governo per le Regioni italiane nello studio dello scorso luglio che si collega all’articolo 35 del decreto Sblocca Italia. L’occasione è stata propiziata dalla risposta dello scorso 3 Marzo a una interrogazione presentata alla Camera dei deputati. Novità anche in relazione alla…