E’ partito il conto alla rovescia in vista dell’avvio, previsto con molta probabilità per il prossimo 1 marzo, del servizio di gestione unitaria del ciclo dei rifiuti. Il servizio, affidato, per la durata di 7 anni a un’associazione temporanea d’imprese, interessa tutti i comuni del Calatino per un totale di 145mila abitanti. L’insediamento del nuovo presidente del Cda di Kalat Ambiente Srr, concetta Italia, 47 anni, originaria di Catania ma residente a Mascalucia, avvocato cassazionista esperta di Diritto societario, dovrebbe avvenire lunedì prossimo. Seguirà l’incontro con l’associazione d’imprese aggiudicataria dell’appalto, presumibilmente ai primi di febbraio, la stipula del contratto normativo con quest’ultima………………………………………